Advertisements

Italian Philosophy – Filosofie Italiane

8 Jun

(Clicca qui per l’italiano)

In photo format. Because, as they say, a picture is worth a thousand words. And I just know you don’t want to read a thousand words right now. Even though I promise you I could type them out if you really really wanted…

But you see, I just have to start with this. Tight pants.

IMG_1793

What the heck is it about the philosophy of pants in the US versus Italy? My Italian male friends, when they come to the States, would get all excited, because now they could buy Calvin Klein or Ralph Lauren jeans for super cheap. Imagine their horror when they all discovered, as they always inevitably did, that US jeans give them a CULONE! That would be “big ass” to you and me. Yes, folks, an Italian man is capable of putting on a pair of jeans and asking you something equivalent to “Do these jeans make me look fat?”

So case in point, that dude you saw. What the heck, man? Tight pants are EVERYWHERE here. I mean, tight to the point that sometimes folks, not to be all NC-17, but seriously, there are times when I’m sitting down on the metro and I have to seriously redirect my eye level because it seems a little TMI for my tastes, if you know what I mean? So here I am, fearless as always, to bring you undercover photos (hence the blur) of men wearing inappropriately tight pants. It just is.

Hey, what about this: there’s a new advertising campaign for satellite TV Sky. All the posters have famous actors or personalities in them, with a quote that tells you what you can do with either the fact that with Sky, “your life comes before TV.” Ok, that’s good. But what does that MEAN, exactly, when seen through the lens of an Italian philosophy?

IMG_1805

Of course it does! You can “make love more often.”

Oh Italy, how I heart you. Only you, my dear Italy, could find a way to marry man’s two great loves in life: the remote, and sex. God bless the ad wizard who came up with this. I want to meet him. (You think it might have been a woman? If so I want to meet her even more!!)

Or, how about this?

IMG_1804

They were all in a room, brainstorming.

“We want people to know our hotel is super fancy. What should we call it?!”
“Well, it definitely has to have an English name. That is so exotic and chic. People will for sure know we’re super fancy if we call it something in English.”
“You think they make thesauruses in English?”
“I don’t know, let’s check. Put in ‘super fancy’ and see what comes up.”
“Hmmm, ok, here we are: LOOOXSHOORY, GRAAAHND, RUYAHL PALAYSSS… those all sound pretty good. So??”
“How about this?” (holds up note pad with four stars drawn on it)
“RUYAHL PALAYSSS LOOOXSHOORY OHTELL”
“Do it! I especially like the four stars. Nice touch there, genius.”
“Hey, thanks. I do what I can.”

Or… how about Italians on a diet?

IMG_1794

“Cannolis today, diet starts on Monday.”

YES! I am in love with dieting in Italy.

But wait! There’s more!

Baby fashion in Italy? Because you know, as we all do, that newborns need shoes. Because, they move around so much, always walking to and fro.

IMG_1798

IMG_1796

IMG_1795

IMG_1799

All for the low, low price of:

IMG_1800

Yes, you read that right. The equivalent of $80.61, by today’s exchange rate, for a newborn. Good thing that she won’t grow out of them for at least the first four weeks of life.

In formatto fotografico. Perchè come dicono, una foto vale mille parole. E sono sicura che non vi va di leggere mille parole adesso. Anche se, vi prometto che ve le potrei digitare in un attimo se le voleste…chiedetemi molto gentilmente…

Vabbè, va. Iniziamo così oggi. Ho un piccolo problemuccio. Si chiama “pantaloni stretti.”

IMG_1793

Cioè veramente, che cos’è quest’ossessione con i pantaloni strettissimi? Per l’amore! I miei amici italiani, quando venivano negli Stati Uniti, erano sempre contentissimi, perchè “OOOOO! Adesso possiamo prendere i jeans della Ralph, di Calvin Klein, non costano nulla qui!” (Ti giuro, peggio di ragazze quindicenni). Quindi immagina il loro orrore totale quando uscivano dal camerino per trovarsi “inpantolonati” e davanti allo specchio come… aspetta… CULONI! Cioè questi pantaloni mi danno il culone! Sì, infatti, dovevo spiegare ai miei lettori in inglese che l’uomo italiano è capace di chiedere come una donna americana (poi giustamente nel caso della donna americana, visto che è un popolo di 60% di obesi), “Ma questi pantaloni mi fanno sembrare grasso?”

Quindi, esempio pratico, l’uomo qui sopra. Cioè ragazzi, veramente, che cavolo gli è passato per la testa la mattina quando si è messo quei pantaloni che assomigliavano più alla plastica che utilizzano per impacchettare il parmigiano? Insomma, voglio dire. Ci sono anche delle volte che sono seduta sulla metro con un uomo davanti in piedi, e non per scendere in un copione di un film del egregio Sig. Sifreddi, ma insomma, delle volte devo proprio cercare di evitare lo sguardo al livello degli occhi perchè dai, troppo informazione per me sulla metro! Eccheccaz….(leteralmente! AAAHAHAHAHA fermatemi subito!) Quindi, eccomi sempre per voi, senza paura nella mia ricerca di rivelarvi il fenomeno italiano dei pantaloni—inappropriatamente su così tanti livelli—troppo stretti.
Prego, non c’è di che.

Ehi, ma ditemi un po’ che ne pensate di questo: la nuova campagna pubblicitaria di Sky, che ti promette che la tua vita viene prima della TV? Insomma, buono, no? Ma in termini italiani, che vuol DIRE esattamente, la tua vita? In che cosa consiste, voglio dire?

IMG_1805

E certo che puoi fare l’amore più spesso! E Gesu’ e tutti i santi, per fortuna!

Italia, quanto ti voglio bene. Solo te, Italia, potresti trovare un modo per riunire i due grandi amori degli uomini: la TV, e il sesso (in quel ordine?) Chi è il genio che ha ideato questa campagna? Lo voglio conoscere. (Pensate che poteva essere una donna? Allora la voglio conoscere, anche di più!)

Se no, invece?

IMG_1804

Stavano tutti nella sala riunioni, pensando e pensando…

“Cioè, vogliamo che la gente pensa subito che abbiamo un albergone super fico. Quindi, un nome, però??”
“Bè… io direi che decisamente dobbiamo chiamarlo qualcosa in inglese. Così forse penseranno che noi parliamo inglese, e poi, con l’inglese vai sicuro che fai la figura dello scicchettone…vero?”
“Ma che dite, faranno i dizionari dei sinonomi in inglese??”
“Boh, ma che ne so io… vedi un po’… eccolo, allora, mettiamo un po’ e che cazzo ne so, fammo looxshooory e vedi un po’ che dice…”
“Aaaalllorrra… looxshoory….c’è graaaahnd, ruyahl….palaysss… a me mi sembrano giuste, a voi?”
“Dai dai, ecco, guardate!” (alza un blocco notes con quattro scarabocchi di stelline)
“RUYAHL PALAYSSS LOOOXSHOORY OHTELL”
“E fammolo! Ahò, belle, quelle stelline… dà proprio un tocco raffinato..”
“Ehi, grazie. Io faccio quello che posso.”

Poi, gli italiani in dieta?

IMG_1794

SIIIIII! La voglio fare pure io la dieta italiana!!

Ma aspettate! C’è ne ancora!!

Moda per le bimbe in Italia? Perchè come sappiamo tutti, le neonate devono avere un paio, se non due, di scarpe. Sapete, per tutto quel “andare in giro” che fanno, lo shopping, sopratutto, con le loro borsine da neonatine…sempre a muoversi, quelle neonate furbe…

IMG_1798

IMG_1796

IMG_1795

IMG_1799

Tutto quanto per il prezzo straordinario di:

IMG_1800

Certo, l’equivalente di $80.61, il cambio di oggi, per la bella neonata. Meno male che le può tenere per ben quattro settimane intere! Che sollievo!!

Advertisements

5 Responses to “Italian Philosophy – Filosofie Italiane”

  1. nyc/caribbean ragazza June 9, 2011 at 6:14 pm #

    Yep, the pants are quite tight.

    I approve. haha.

  2. Carolina June 9, 2011 at 6:50 pm #

    I’ll take tight pants any day over the ugly American style of baggy-falling-below-your-hips-showing-the-underwear-pants.

  3. Katja June 10, 2011 at 12:44 pm #

    Haha. Those trousers aren’t half as tight as some I’ve seen. Also, they’re black rather than primary coloured. That guy is clearly not trying hard enough. 😉

  4. Homebody at Heart June 10, 2011 at 2:51 pm #

    So glad you are back and on the job!

  5. Un'americana a Roma June 11, 2011 at 12:44 am #

    Very astute observation. I did see bright neon orange jeans the other day. Now THAT would have made a good pic. Too bad I couldn’t get close to this guy though. I swear to you these ones were painted on!

Comments are closed.

%d bloggers like this: